Salute mentale: è importante parlarne |  Casa

Salute mentale: è importante parlarne | Casa

colonnaDepressione, ansia e disturbi alimentari. Molti nel nostro Paese soffrono dei cosiddetti problemi di salute mentale. Problemi che spesso non sono visibili all’esterno, ma altrettanto spesso hanno un enorme impatto sulla vita di qualcuno all’interno.

E anche ciò che non è visibile all’esterno provoca regolarmente (troppo) poca comprensione. Non tutti sanno come trattare le persone che soffrono di problemi di salute mentale o non accettano affatto il problema.

Il problema della salute mentale è certamente in crescita tra i giovani/giovani adulti. Proprio la scorsa settimana, GGD e RIVM hanno riferito che più della metà dei giovani di età compresa tra i 16 ei 25 anni soffre di disturbi psicologici. “E così sulla mia scrivania cade una segnalazione dopo l’altra: quasi la metà dei giovani si sente sola, il 47% è stressata. Sta succedendo davvero qualcosa in questo paese! Il segretario di Stato Maarten van Ooijen (Sanità pubblica) ha dichiarato a questo giornale all’inizio di questa settimana.

Il Segretario di Stato vuole avviare un dibattito pubblico sull’enorme numero di giovani con problemi psicologici. “Troppi bambini stanno ascoltando adesso: c’è qualcosa che non va in te.” Quindi è un grosso problema tra i giovani, ma i problemi di salute mentale sono spesso in cima alla lista anche in altre fasce d’età.

storia personale

Oggi nella nostra rubrica Z potete leggere la storia personale del giornalista Tim van Boxtel (30 anni), che da anni soffre di ansia ricorrente e quindi assume antidepressivi tra le altre cose. E non è l’unico, diverse decine di migliaia di olandesi lo usano strutturalmente. Tim in realtà vuole sbarazzarsene a causa di tutte le storie negative sul suo utilizzo. Ma può succedere? Non ricade?

READ  Qual è la colazione più salutare: ricotta, yogurt o skyr?

Una storia personale di un collega che è stato “molto profondo” e aperto sui suoi problemi e sulla “lotta” con l’uso e l’astinenza da antidepressivi. Particolarmente interessante da leggere e soprattutto importante da raccontare. Inoltre – come dice Tim – “per attirare maggiore attenzione sulla salute mentale”. E questa attenzione è pienamente giustificata per un grave problema che affligge molti membri della nostra società.

André Trompers
Caporedattore
Risposta: [email protected]

André Trompers
André Trompers © Jan Stads / Pix4Profs

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *