stringendo i denti per il 21 marzo 2021, una nuova minaccia per la Terra sta arrivando

Asteroide: digrignare i denti per il 21 marzo 2021, è in arrivo una nuova minaccia per la Terra

Esattamente un mese o giù di lì. L’ennesima minaccia per la Terra manca davvero poco. Sembra infatti che il 21 marzo 2021 verrà colpito da un asteroide di circa 1,7 chilometri di diametro. Si chiama 2001 FO32 e raggiungerà una distanza minima di poco più di 2 milioni di chilometri dal pianeta, con una velocità di circa 124.000 km / h.

Asteorides: una nuova minaccia per la Terra

In ogni caso, non c’è nulla di cui preoccuparsi. Sebbene l’Agenzia spaziale nordamericana (NASA) abbia classificato la roccia come “Potenzialmente pericoloso”a causa delle sue dimensioni e della sua vicinanza, non c’è pericolo che questo corpo roccioso entri in collisione con la Terra.

Qualsiasi asteroide che raggiunga meno di 7,48 milioni di chilometri dal pianeta e misura più di 140 metri di diametro è considerato potenzialmente pericoloso dalla NASA.

Secondo le informazioni dell’agenzia, la FO32 del 2001 passerà a 0,014 UA dalla Terra, ovvero circa 2,1 milioni di chilometri. Quindi attraverserà il Sole e continuerà il suo viaggio. L’asteroide è stato identificato 20 anni fa ed è classificato come “Apollo”, il che significa che tende a passare vicino all’orbita terrestre.

Le persone con telescopi di 8 pollici o più grandi potranno assistere al “tour” dell’asteroide. Non sarà possibile vedere il corpo roccioso ad occhio nudo.

Anche se potrebbe far sorgere la paura di superare un masso gigante così vicino alla Terra, la NASA assicura che, almeno per i prossimi cento anni, non c’è nulla da temere. La prossima roccia che richiede l’attenzione degli astronomi è l’asteroide designato FD 2009, che attraverserà il pianeta nel 2185 – e anche così, il potenziale di collisione è inferiore allo 0,2%, uno su 714 possibilità.

READ  Timbro Covid: quale fare? Burioni spiega le differenze tra molecolare e rapido

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *