su 10.700 tamponi 276 nuovi casi positivi, di cui 126 asintomatici da screening regionale – Regione Emilia-Romagna

Dall’inizio dell’epidemia di coronavirus, in Emilia romagna si sono registrati Quasi 36914 positività, 276 in più rispetto a ieri, di cui 126 asintomatico identificato come parte di attività di tracciamento contatti e screening regionale.

L ‘indice di trasmissione RT in Emilia-Romagna è meno di uno: 0.84 rispetto alla media nazionale di 1,06.

Dei 276 nuovi casi, 124 erano già isolato al momento dell’analisi del tampone, 126 sono stati identificati come focolai già noti.

Ci sono 28 nuove infezioni collegate a torni dall’estero, per il quale la Regione ha programmato due prelievi rinofaringei durante l’isolamento fiduciario in caso di arrivo da Paesi extra Schengen e un campione in caso di rientro da Grecia, Spagna, Croazia, Malta e regioni della Francia. 11 invece dei casi positivi di ritorno da altre regioni.

Mezza età dei nuovi positivi di oggi sono 42,9 anni.

Sui 126 asintomatico, 77 sono stati individuati tramite contact tracing, 32 tramite test di categoria di rischio introdotti dalla Regione, 9 con test pre-ospedalizzazione, 3 identificati a seguito di test sierologico positivo. Per 5 casi, si sta verificando il motivo del tampone.

Per quanto riguarda la situazione nelle province, si registrano i numeri più alti Modena (52), a Reggio Emilia (48 casi), una Piacere (35), a Bologna (29), una Parma (28), a Ferrara (26), a Rimini (16), Ravenna (11) e Forlì (20).

Nella provincia di Modena, su 52 nuovi positivi, 8 provenivano dall’estero (2 Albania, 3 Ucraina, 1 Marocco, 1 Moldova, 1 Francia) e 1 da altre regioni (Trentino-Alto Adige); 28 sono contatti di casi noti legati a diversi focolai familiari, 3 sono positivi allo screening per categorie professionali e nelle scuole, 2 sono risultati positivi per un campione pre-ricovero e 10 sono casi sporadici.

READ  Lo stress è contagioso: ecco come uscirne: LIFE

Nel Reggiano su 48 nuovi casi positivi, 12 sono attribuibili a focolai familiari, 9 classificati sporadici, 5 importati dall’estero (Marocco, Repubblica Ceca, Ucraina, Moldova, Romania), 14 attribuibili a un focolaio isolato in una struttura per anziani , 8 a famiglie conosciute (2 a scuola, 4 al lavoro, 2 amici). 44 persone in isolamento domiciliare, 4 ricoveri non intensivi.

Riguardo a Piacere e provincia, 18 dei 35 nuovi positivi sono stati identificati mediante tracciamento dei contatti, 4 da campioni in pronto soccorso, 7 per sintomi, 2 da campioni in reparti ospedalieri, 1 screening presso la residenza di Cra , 1 importato dall’estero (Ucraina). il suo 2, infine, sono in corso le indagini sull’origine del contagio.

Nella provincia di Bologna i nuovi casi sono 29: 20 sintomatici, di cui 10 considerati sporadici e 10 dovuti a focolai (famiglia e frequenza dei luoghi pubblici); nessun caso viene importato dall’estero mentre 3 vengono importati dalle regioni italiane (Marche e Lombardia). Dei 9 asintomatici, 8 sono sporadici e uno è stato posto in foci (friendly). 2 casi vengono importati dall’estero (Francia e Marocco) mentre un caso viene importato da una regione italiana (Puglia).

UNA Parma e provincia, ci sono 28 nuovi positivi: 8 sono stati rilevati in attività di tracciamento dei contatti (di cui 2 sintomatici), 7 a seguito di attività di screening nelle scuole (un solo focolaio in una scuola elementare), 6 sono stati rilevati con un test di screening pre-ricovero, 6 rilevati come pazienti sintomatici, 1 rilevato in attività di screening su categorie professionali.

Nella provincia di Ferrara su 27 positivi, 17 sono stati identificati come contatti di casi già noti, tutti asintomatici (riconducibili a epidemie scolastiche e familiari), 3 rientrati da un viaggio all’estero (Romania), 2 campioni prelevati al pronto soccorso per sintomi, 3 ospiti da un residence Cra, 1 operatore sanitario sintomatico dell’azienda Ausl, 1 asintomatico con tampone pre-screening in ospedale.

READ  Marte, habitat sostenibili grazie alla chitina

UNA Forlì ci sono 20 nuovi casi, 14 dei quali sintomatici. 2 sono risultate positive al rientro dall’estero (Ucraina) e 5 a seguito di un campione richiesto dal medico di famiglia per i sintomi. 2 sono stati identificati a seguito di un campione prelevato in un laboratorio privato per i sintomi, 9 casi sono risultati positivi per focolai sviluppati tra amici. Infine, 2 sono risultati positivi per focolai di travaglio.

UNA Rimini e nella provincia 16 nuovi casi, di cui 11 con sintomi, tutti in isolamento domiciliare. In dettaglio, 1 paziente sporadico per sintomatologia, 2 rientrati dall’estero (Romania); 14 per contatti con un certo caso di origine familiare (di cui 1 con una persona tornata dall’Albania).

Degli 11 nuovi positivi identificati a Ravenna e provincia: 4 sono asintomatiche, 10 in isolamento domiciliare e 1 ricoverato in ospedale. In dettaglio, sugli 11 positivi, 4 sono pazienti sporadici che presentano sintomi e 7 per contatto con alcuni casi, di cui 5 in ambiente familiare (tra questi, 2 con persone residenti fuori regione) e 2 per famiglie amici.

io tamponi effettuati ieri erano 10.747, per un totale di 1.268.552. test sierologici.

io casi positivi, ovvero il numero dei pazienti effettivi, ad oggi sono 5.609 (185 in più rispetto a quelli registrati ieri).

Purtroppo c’è una nuova morte in provincia di Ferrara. Il numero totale quindi si attesta a 4.493.

Persone in isolamento della casa, cioè quelli con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o non hanno sintomi, per un totale di 5.369 (+190 da ieri), ovvero circa il 95% dei casi attivi. Ci sono 14 pazienti in terapia intensiva (+1 da ieri), invece, il numero di persone ricoverate in ospedale altri reparti di Covid: 226 (-6).

READ  È vero che l'ipnosi funziona? Ecco cosa dice l'esperto

Le persone nel loro insieme cura vai fino a 26.812 (+90 rispetto a ieri): 7 “clinicamente guariti”, cioè divenuti asintomatici dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 26.805 quelli dichiarati completamente guariti perché negativi durante due test consecutivi .

Sono i nuovi casi di positività della zona, che non si riferiscono alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 5275 a Piacere (+35, di cui 14 sintomatici), 4459 a Parma (+28, di cui 13 sintomatici), 5,993 anni Reggio Emilia (+48, di cui 31 sintomatici), 5.138 a Modena (+52, di cui 28 sintomatici), 6.623 anni Bologna (+29, di cui 20 sintomatici); 597 casi a Imola (+2, di cui 1 sintomatico), 1515 anni Ferrara (+26, di cui 5 sintomatici); 1.880 a Ravenna (+11, di cui 7 sintomatici), 1492 anni Forlì (+20, di cui 13 sintomatici), 1.192 a Cesena (+9, di cui 7 sintomatici) e 2750 a Rimini (+16, di cui 11 sintomatici).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *