Un asteroide “potenzialmente pericoloso” colpirà la Terra a marzo: ecco quando

La conferma viene dalla NASA che a un enorme asteroide “potenzialmente pericoloso” colpirà la Terra a marzo. Il corpo celeste, chiamato 2001 F32, sarà il più grande asteroide in avvicinamento alla Terra nel 2021.

La data che gli appassionati di astronomia dovrebbero segnare sul calendario sarà quella di 21 Marzo, il giorno in cui l’asteroide toccherà il nostro pianeta a brevissima distanza da un punto di vista astronomico. Ecco tutto ciò che sappiamo su questo corpo celeste.

Un asteroide “potenzialmente pericoloso” colpirà la Terra a marzo: la data

Un enorme asteroide colpirà la Terra il 21 marzo. Il nome del corpo celeste è dovuto all’anno della sua scoperta, nel 2001, e sarà il corpo celeste più grande dell’anno che si avvicinerà a distanza dai soli 2 milioni di chilometri del nostro pianeta, in meno di un mese.

Sebbene la NASA lo abbia definito potenzialmente pericoloso, Non c’è niente di cui aver paura poiché non ci sarà alcun rischio di impatto con il nostro pianeta. L’enorme asteroide si sta attualmente muovendo verso un velocità di circa 124.000 chilometri orari. Per quanto riguarda le sue dimensioni, il colossale corpo celeste ha a diametro di circa un chilometro, l’equivalente del Golden Gate, il famoso ponte di San Francisco.

La NASA ha individuato questo asteroide circa 20 anni fa e da allora lo ha monitorato continuamente. L’orbita di questo asteroide fa sì che si avvicini alla Terra una volta ogni 810 giorni. Data la sua distanza estremamente ravvicinata dal nostro pianeta, raggiunta quest’anno, gli esperti potranno analizzarla nel dettaglio, cogliendo un’opportunità con essa non si ripresenterà per almeno 150 anni.

READ  L'osteria Grappolo d'Oro cede la sua gestione dopo 55 anni: chiude i battenti a fine ottobre

Nessun rischio secondo la NASA

Sebbene il corpo celeste toccherà la Terra, la NASA ha detto che il probabilità di impatto con il nostro pianeta sono estremamente basso. Il passaggio di quindi non avrà un esito pericoloso o conseguenze catastrofiche.

La National Aeronautics and Space Administration, tuttavia, lo ha chiarito “Di tanto in tanto, le traiettorie orbitali degli asteroidi sono influenzate forza gravitazionale dei pianeti, che ne causa l’alterazione. Gli scienziati ritengono che asteroidi vaganti o frammenti di precedenti collisioni si siano schiantati sulla Terra in passato, giocando un ruolo importante nell’evoluzione del nostro pianeta “..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *