Una navicella spaziale cinese raccoglie immagini del polo sud di Marte | ADESSO

Una navicella spaziale cinese senza equipaggio ha raccolto immagini del pianeta Marte. Tra l’altro, sono state realizzate per la prima volta immagini del “polo sud” sul pianeta rosso, riferisce l’agenzia di stampa Progetto di esplorazione lunare in Cina Mercoledì.

La Tianwen-1 ha raggiunto Marte nel febbraio 2021. Un veicolo robotico è stato posizionato in superficie mentre la navicella spaziale senza pilota ha osservato il pianeta dallo spazio. Dall’inizio dello scorso anno, il veicolo spaziale ha effettuato 1.300 orbite attorno al pianeta, secondo quanto riportato dai media statali cinesi mercoledì.

Tra le immagini riprese dallo spazio ci sono le prime immagini cinesi del polo sud di Marte, dove si trova quasi tutta l’approvvigionamento idrico del pianeta.

Nel 2018, una sonda guidata dall’Agenzia spaziale europea (ESA) ha scoperto l’acqua sotto il ghiaccio al polo sud del pianeta. La localizzazione delle acque sotterranee è fondamentale per determinare il potenziale di vita su Marte, oltre a determinare se potrebbe fornire una fonte permanente per l’esplorazione umana.

Altre foto includono il Valles Marineris Canyon, lungo 4.000 chilometri, e Arabia Terra, un altopiano a nord di Marte costellato di crateri da impatto. Il Tianwen-1 ha anche trasmesso immagini di buona qualità del bordo del grande cratere Maunder.

READ  Focolaio all'ospedale di Sassuolo, 15 pazienti positivi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.