Mads Pedersen vince la tappa del Giro a Napoli dopo un drammatico chilometro finale per il duo in fuga |  Giro

Mads Pedersen vince la tappa del Giro a Napoli dopo un drammatico chilometro finale per il duo in fuga | Giro

Mads Pedersen ha vinto la sesta tappa del Giro d’Italia. Il ciclista danese della Trek-Segafredo è stato il più veloce nello sprint di gruppo di una tappa di 162 chilometri iniziata e terminata a Napoli.

L’italiano Jonathan Milan è arrivato secondo, appena davanti al tedesco Pascal Ackermann. Il norvegese Andreas Leknessund continua a guidare la classifica generale. Partirà venerdì in maglia rosa per una difficile tappa di montagna da Capua al Gran Sasso.

Pedersen ha ora vinto tappe in tutti e tre i Grandi Giri. Ha già trionfato al Tour de France e alla Vuelta a España. Bauke Mollema è stato uno dei corridori della Trek-Segafredo che ha portato Pedersen al traguardo in buona posizione.

Sembrava da tempo che Alessandro De Marchi e Simon Clarke avrebbero lottato per la vittoria di tappa. L’italiano e l’australiano hanno optato per l’attacco a inizio tappa. Hanno lasciato cadere i loro compagni di fuga Francesco Gavazzi, Alexandre Delettre e Charlie Quarterman sull’ultima salita della tappa a 67 chilometri dal traguardo.

De Marchi e Clarke hanno resistito a lungo, ma sono stati superati dal gruppo a circa 300 metri dal traguardo. “Certo che sono contento della vittoria”, ha detto Pedersen. “Ma mi sento un po’ in colpa. Hanno guidato così forte e li abbiamo superati poco prima del traguardo.

Remco Evenepoel tiene alto il pallone.
Remco Evenepoel tiene alto il pallone. © foto: Cor Vos

Remco Evenepoel rimane il numero 2 della classifica. Il belga è caduto mercoledì nella tappa di Salerno due volte. La prima volta è successo quando un cane randagio è arrivato lungo la strada. Poco prima del traguardo, Evenepoel è caduto di nuovo.

La visita medica di mercoledì sera ha evidenziato una contusione, crampi muscolari e problemi al sacro. Ma l’Evenepoel ha subito solo una contusione alla schiena giovedì. L’ex giovane PSV e Anderlecht sembrava rilassato e ha tenuto una palla sul podio prima della partenza. Ha concluso bene nel gruppo.

READ  Il governo italiano vuole promuovere la massiccia caccia ai cinghiali





Classificazione generale






Programma delle tappe del Giro 2023


Partecipanti


Calendario ciclistico 2023
Quando è il Tour de France? In quali giorni si svolgono i Mondiali e quando devo tenere libera la mia agenda per il Giro di Lombardia? Controlla qui quando è in programma la tua gara preferita per quest’anno.

Ascolta tutti i nostri podcast sul ciclismo qui



Guarda tutti i nostri video di ciclismo qui

BELGA
© BELGA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *