Sudare per il caldo: perché ce ne vergogniamo così tanto?

Ogni estate, la dermatologa Mandy Prins vede aumentare il numero di pazienti nella clinica del sudore Máxima MC a Eindhoven. Di solito si tratta di persone che sudano molto in inverno e desiderano un trattamento per i caldi mesi estivi.

“Vedo molta vergogna in queste persone”, dice Prins. “Ancora associamo il sudore all’insicurezza, al nervosismo, al non prenderci cura di te stesso in modo adeguato. E spesso c’è anche un odore sgradevole. Vedo che le persone si sentono molto più sicure nelle proprie scarpe dopo il trattamento. Socialmente e psicologicamente, lo fa davvero qualcosa per te.” , se sudi molto.”

Anche le persone che non sudano eccessivamente avranno avuto giorni e notti appiccicose negli ultimi giorni. Quando fuori ci sono circa 22,23 gradi, le persone iniziano a sudare di più e più velocemente, soprattutto durante l’esercizio. E il caldo non è ancora finito. “La sudorazione è molto importante in giornate così calde come queste”, afferma Prins. “È così che il tuo corpo non si surriscalda. Sudi per mantenere la temperatura corporea.”

Se un corpo ha una temperatura superiore a 37 gradi, le ghiandole sudoripare devono funzionare. Prins spiega come funziona: “La pelle si bagna, quindi quest’acqua, o meglio il sudore, evapora e questa evaporazione porta con sé calore”.

Sudare a letto

Perché dormiamo così male quando fa caldo? Ha a che fare con la temperatura corporea, ha detto in precedenza l’esperto del sonno Els van der Helm a RTL Nieuws. “La tua temperatura corporea non è stabile per 24 ore. La sera la temperatura deve scendere, perché ti rende assonnato. Con questo clima caldo, il tuo corpo ha difficoltà a liberarsi del caldo. Il risultato è che non lo fai Non sono assonnato.”

READ  le bolle cosmiche potrebbero aver dato vita alla materia oscura

Consigli

L’esperto del sonno Hans Hamburger ha spiegato in precedenza a RTL Nieuws cosa fare (e cosa non fare) se vuoi dormire bene:

  1. Evita l’alcol: il tuo sonno profondo andrà perso e il tuo sonno REM sarà ridotto.
  2. Non mangiare pasti pesanti o grassi.
  3. Non fumare, poiché la nicotina aumenta la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca.
  4. Non fare la doccia fredda: poi i vasi sanguigni si restringono ed è più difficile perdere calore. È meglio fare una doccia calda (tiepida).
  5. Non dormire nudo o senza lenzuolo, perché poi fa troppo freddo. Poi ti svegli ancora di notte, ma a causa del freddo.

Le persone di solito sudano su tutto il corpo, ma spesso un po’ di più sotto le ascelle. “In realtà non c’è una buona spiegazione per questo”, sottolinea Prins. “Le persone che sudano di più sotto le ascelle non hanno più ghiandole sudoripare lì, ma ghiandole sudoripare più attive. Inoltre, non perdiamo più calore lì che attraverso altre ascelle. altri punti del nostro corpo dove sudiamo”.

La sudorazione si verifica principalmente quando ci esercitiamo, specialmente quando ci esercitiamo. Ma anche seduti in un soggiorno caldo, possiamo iniziare a sudare.

Differire

Uno diventa “un po’ sudato”, l’altro suda dappertutto. “Molto di esso è geneticamente determinato”, afferma Prins. “Si manifesta già durante la pubertà. Se sudi molto da adolescente, allora sai che ci sono buone possibilità che lo farai per il resto della tua vita”. Questo non significa che le persone che sudano di più siano a sangue caldo. “Tutti hanno la stessa temperatura”.

Nel video qui sotto, puoi vedere come le persone che devono lavorare all’aperto nel caldo sanguinolento si rinfrescano mentre sudano.

READ  L'Agenzia spaziale europea è alla ricerca di persone orientate ai dettagli per svelare i segreti della cometa Rosetta

Se sudi molto e ne soffri, puoi acquistare un deodorante contenente alluminio o ottenere un liquido contenente alluminio dal tuo medico, consiglia Prins. “Ostruisce le ghiandole sudoripare per alcuni giorni. Poi ricominci a sudare.”

Per chi non ne ha abbastanza, la clinica del sudore offre due tipi di cure. “Lavoriamo molto con la tossina botulinica”, afferma Prins. È lo stesso botox utilizzato nel trattamento delle rughe del viso. “Lo iniettiamo semplicemente in un modo diverso. Molto superficialmente nella pelle, che danneggia le terminazioni nervose che attivano le ghiandole sudoripare”.

Non è dannoso per la salute, sottolinea Prins. “Ecco perché è un trattamento così bello.” Le ghiandole danneggiate si riparano in tre o sei mesi, quindi il trattamento può essere ripetuto.

L’opzione due prevede una soluzione più definitiva, ma secondo Prins è anche l’opzione più costosa perché non rimborsata dall’assicuratore: miraDry. “Sembra un dispositivo laser, ma poi il calore esce sotto forma di onde a microonde. Sono posizionate a pochi millimetri dalla pelle, dove si trovano le ghiandole sudoripare. La pelle stessa è raffreddata, ma l’area sotto questa pelle è riscaldato a 60 gradi Questo distrugge le ghiandole sudoripare.

L’ultima opzione è la chirurgia, che danneggia un nervo della mano e dell’ascella, a seconda di dove sudi così tanto. “È una procedura seria, con il rischio di molteplici effetti collaterali, e lo svantaggio è che potresti iniziare a sudare di più in altri luoghi”.

In ottima salute

Ci sono anche persone che usano determinate compresse per prevenire la sudorazione. Funzionano bene, ma Prins avverte: “Il pericolo è che smetti di sudare su tutto il corpo. Quindi puoi surriscaldarti e devi davvero prevenirlo perché è pericoloso per la tua salute”.

READ  Più energia, meno chili e una pelle più bella in 11 giorni

Perché, sottolinea ancora una volta Prins: devi solo riuscire a liberarti del caldo. “Soprattutto in quei giorni, la sudorazione è molto salutare e molto normale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.